buzzoole code mamma e company: Io ---------------------

martedì 14 maggio 2013

Io ---------------------

buon giorno ,mi presento con la mia storia,scritta un paio di anni fa : io sono stata male la prima volta 6 anni fa,6 mesi dopo che era nato il mio primo bimbo,nulla di grave ho solo cominciato a vedere le immagini che si sfuocavono un caldo tremendo e un senso di svenimento.quella volta non mi sono preoccupata e ho continuato la mia vita senza andare in ospedale a chiedere .nel 2005 arriva la mia piccola principessa,e io già in gravidanza comincio con dei giramenti di testa ,e sempre il solito senso strano di vertigini.vado al pronto soccorso ,mi rimandano a casa perchè avendo avuto un bambino un anno prima pensano di dare la colpa alla depressione.ok vado a casa,una ventina di giorni dopo mio marito mi massaggia dietro il collo,comincia a girare tutto,torno al ps,mi rispondono attacco di panico,e io dico,panico per cosa ero a casa mia e non c'era nulla da avere agitato il mio cervello.torno a casa e le vertigini continuano sempre,vado dal medico di famiglia del tempo,mi ordina una cosa che lui non dovrebbe ordinare,uno psicofarmaco.ne prendo uno,mai l'avessi fatto,il dottore ha sbagliato le dosi,ps di nuovo senza saliva in gola,vertigini a 1000,risposta,signora non è nulla è solo stato l'effetto della pastiglia in dosi sbagliate,signora beve caffè,io si,e il medico non lo beva perchè aumenta lo stato di panico,e le riordino lo stesso farmaco che le ha dato il suo medico.figuriamoci se io vado a prendere una cosa che mi ha fatto portare via in ambulanza.da quel giorno io non prendo più neanche uno sciroppo.vado nel centro psichiatri a chiedere cosa posso avere,con il terrore ormai di avere un tumore o un aneurisma come ha avuto mia madre,per tutta risposta mi dicono se ha qualcosa del genere lo scopriremo più avanti,lo psichiatra mi dice signora lei non è da curare da me,deve solo parlare con uno psicologo.nel frattempo 2 bimbi piccoli mio marito perde il lavoro io finisco la maternità e devo lasciare il posto visto che non sto più in piedi e la testa continua a girare.gli assistenti conoscono ogni cosa!nessun aiuto,solo si curi.la mia bimba fa 8 mesi,ha un calo di sodio,finisce in ospedale,non riuscendo a stare in piedi io non posso stare li con lei la notte,rimane mio suocero,e i medici hanno la bella idea di fare un richiamo ai servizi soc,che naturalmente pur sapendo la mia situazione hanno la bella idea di mandarmi a colloqui al tribunale dei minori!.Spiegato tutto al giudice con una fatica tremenda ormai anche a stare nei posti chiusi,si risolve per fortuna tutto.agosto 2005 arriva pure lo sfratto,nessuno fa nulla,anzi l'ass soc dice al padrone di casa ,be se deve dargli lo sfratto glielo dia.ok andiamo un anno da mia madre,che seguita dallo psichiatra che mi aveva visitata.Per tranquillità di tutti,sono costretta mio malgrado a portare tutti i giorni il bimbo più grande dalla suocera,che sta a pochi metri e lasciarlo la.Li mio figlio ha subito la mancanza della mamma,anche se per poche ore ma sempre ogni giorno e di notte,viziato da quando entrava a quando usciva,ogni cosa chiedeva o non chiedeva gli veniva data anche contro mio consenso,ma anche qui ero e sono ancora incolpata io,gli manca la mamma,io sono l'unica che lo sgrida che tenta di fargli fare meno danni possibili.dopo 3 articoli di giornale finalmente otteniamo la casa.io comincio a uscire un po ma solo con mio marito stando seduta in auto,le vertigini non mi hanno ancora lasciata.non si trova uno straccio di lavoro,cerchiamo ogni cosa da svolgere in casa,così potrei curarmi ritrovare forse la mia vita,trovare uno psicoterapeuta che mi aiuti a eliminare la paura dei farmaci del mangiare,dell'operazione al cuore che dovrei fare fra qualche anno,questa è stata una sorpresa avuta dalla prima gravidanza,un piccolo buchino nel cuore,però dicono non sia nulla di grave,ma preferivo non saperlo.Questa è un pò della mia vita in forma ridottissima,per farvi sapere un pò chi avete conosciuto.io non mollo ma senza trovare un lavoro non posso trovare un medico serio.Mio marito non può uscire perchè ormai si è arrivata l'ansia,e ho bisogno costante della sua presenza,o svengo .stupida vero?


..............................Arriaviamo ad oggi ,i miei piccoli crescono in fretta e io li vedo diventare grandi da casa ^_^ e si le vertigini non passano ,la vista è sempre sfuocata infastidita ,piena di puntini di ogni colore ,ma ancora una volta al controllo oculistio ,dicono non abbia nulla.Le gambe reggono sempre meno ,non ho mai avuto aiuti e continuo ad arrangiarmi ,grazia alla mia voglia di tornare a stare bene ,grazie ad internet che mi ha dato qualhe piccola possibilità per mantenere la famiglia senza dover strisciare ai piedi di nessuno,certo non sono ricca,non posso permettermi carne o pesce ogni giorno ,ma le cose essenziali anche se a rate ci sono ,luce acqua gas affitti ,è una fatia mostruosa ma si continua ad andare avanti.E come non bastasse ora mio figlio grande non da buoni profitti a scuola,e bella idea delle maestre ,che con me non parlano mai (l'unica volta che sono riuscita a parlarci,fuori dal cancello di scuola,mi hanno alzato gli occhi al cielo rispondendomi che la mia storia con mio figlio non centra)chiedono o quasi obbligano a portarlo dal neuropsichiatra infantile,perchè a scuola non si concentra quanto vorrebbero loro ,perchè non gli interessa studiare,e fin dall'inizio io ho chiesto venisse bocciato ,ma loro noooo lo portano avanti come un'asino,è più facile mandare un bimbo dal medico piuttosto che ascoltare e capire che basterebbe solo dargli uno stimolo in più per studiare ,e non metterlo nell'angolino o accusarlo di tutto come ho visto nei cd delle recite scolastiche


...........bene questa è la mia pessima presentazione ^_^ ora vorrei un pò di pace e di tranquillità anche per me ,per poter tornare a stare in piedi e capire cosa realmente ho ,invece nulla non esiste ancora


...........8 marzo 2013 ,per completare il mio buon stato di relax ecco la posta .appuntamento per aggiornare i servizi sociali sull'andamento della famiglia ,ma se ve ne siete sbattuti  fin dall'inizio che cavolo mi rompete di nuovo l'anima ,sono passati sette anni e non ho mai visto mezzo sostegno ,i miei bimbi non hanno mai avuto nulla ,neanche una varicella ,vanno a scuola ,vengono cambiati e lavati tutti i santi giorni ,tanto da a vere il terrazzo con tre cesti di cose da lavare sempre pieni!!!i bimbi ogni volta che arrivano notizie del genere e vedono il mio cambio di umore diventano irrequieti,voglio essere lasciata in paceeeeeeeeeeeeee ,non voglio più rotture di scatole da nessuno ,visto che nessuno si è mai permesso di darmi un'aiuto,o di darmi un minuto di tranquillità o una rassicurazione............



18 marzo 2013 ,mio marito va a prendere i bimbi a scuola ,e naturalmente iniziare la settimana bene per me non è possibile!!!   rientrano e mi dice mettigli in conto 80 euro al bimbo ...lo guardo già nera e gli chiedo perchè ..bene il cancello dell'uscita da scuola passa in mezzo a una vietta con delle case ,è un passaggio chiuso ma pur sempre un'uscita da scuola con un cancello ,una di queste case ha messo fuori un vaso in terracotta o cose simili ,mio figlio naturalmente doveva passargli vicino no ? è caduto il vaso e il padrone di casa è uscito subito!!!!sembrava fosse li a tendere sto cavolo di vaso e aspettasse solo che qualcuno lo facesse cadere ,premetto che diluvia ,che il passaggio è costantemente frequentato da mamme papà bambini che escono da scuola ,e questo vuole 80 euro per un cavolo di vaso stupido che doverebbe aver tenuto dentro la sua proprietà!!!!!!!!   ma neanche col binocolo li vedrà ,ma che vergogna non ho più parole per quanto mi fa schifo la gente ormai .se ci tieni tanto a sto ca..... di vaso tienilo in casa non in un passaggio pedonale dove passa chiunque !!!!!!!



21/03/2013   sopravvissuta anche a questa mattinata ,un'ora di chiacchere con le assistenti sociali ,poverine ho parlato solo io per un'ora ,non ho tralasciato nulla ,chissà cosa penseranno della mia chiacchera ^_^ mi spiace ma quando inizio a parlare non la finisco più ,devono capire tutto di come sto e di quanto mi sto dando da fare
pur non riuscendo ad uscire di casa .Ora le aspetta il colloquio con le insegnanti e vediamo se finalmente posso essere lasciata tranquilla!!!



martedì 14 maggio 2013 buon giorno amiche del blog ,siamo arrivate alla primavera ,il caldo inizia già ad infastidirmi ,e tanto per essere bene in forma mi sono presa l'influenza!!! ma si può in primavera uffi ,mi bastavano le mie estenuanti vertigini ,con il caldo sono ancora più insopportabili.Il colloqui con le signore è passato per ben due volte,ora ci sarà un terzo incontro per riuscire a sistemare la priorità del bambino più grande ,ormai l'insufficenza scolastica è all'ordine del giorno ,per non parlare di casa non ascolta niente e nessuno ,la proposta è stata una seconda scuola pomeridiana che forse lo aiuterebbe a mettere un pochino la testa apposto e fare quel minimo che gli viene chiesto ,almeno arrivare alla sufficienza insomma ,non chiedo così tanto :),ormai noi genitori e le maestre abbiamo provato in ogni modo ,con premi ,con le buone con le cattive ,ma nulla ,non gli interessa fare nulla ,solo quel che vuole lui ,cioè smontare ogni cosa gli capiti sotto mano e fare il bulletto (o almeno ci prova ),ma siamo ancora in tempo per rimediare spero ,attendo notizie presto dalle signore ,per sapere se c'è un posto disponibile o una collaborazione qualche giorno a settimana in casa per fargli fare i compiti ....e speriamo bene


31 maggio ,la scuola sta per finire .......e per chi va in ferie è un bene ma per me che resto qui no ,spero che l'estate prosegua con questa temperatura,a me non dispiace .....la vista è sempre più odiosa in questi giorni ,sono stanca di stare così e continuo a dire che non è ansia,ormai io e la mia camera siamo tutt'uno ...uff......ma non cedo ,no no ,deve sparire tutto questo e tornare il sereno anche per me




E oggi venerdì 17 del 2014 siamo ancora qui a combattere contro la nebbia ,mi alzo e la testa trema da sola ,che sia cervicale,ansia ,o cosa altro?sono sfinita dentro e fuori,mi sento una centenaria a soli 36 anni,rivorrei la mia vita e invece nulla di positivo.Almeno siamo arrivati ad un risultato con il bimbo ,DSA e problemi di comportamento ,finalmente la sua strada per recuperarlo è iniziata e finalmente posso scrollarmi almeno i sensi di colpa che mi venivano fatti su di lui,io ho sempre saputo che non era mancanza di affetto ma era altro.,affetto a casa mia non manca anche se non lo dimostro con baci e abbracci lo dimostro in altri modi,e spero tanto che la mia piccola grande famiglia lo capisca.......Ma io sono stanca,sfiduciata,impaurita del mio stato fisico.ma si continua a lottare!
2015 io continuo a sopravvivere ,ma ci si sono messe anche le crisi tipo asma ,diamo ancora colpa ai nervi,e la testa trema come avessi il parkinson,ma facciamo finta di nulla ,pensiamo a risolvere la adhd del figlio,che secondo me che lo conosco è solo voglia di non fare! Prima o poi spero di poter pensare alla mia salute,rimettermi in piedi(è dal 2013 che non esco dalla porta)
Per un'anno circa mio figlio viene seguito da un'educatrice,ma i risultati non ci sono,anzi le fa pure scenate da pazzo,le scappa via e si arrampica sulle ringhiere,cosa che in casa non era mai successa,i risultati scolastici sono sempre pessimi,verso metà 2015 ,noi genitori,chiediamo che il servizio con l'educatrice venga sospeso e si trovi una soluzione differente,come una scuola pomeridiana o simili,ci viene detto che può entrare al centro S.O.S villaggio,accettiamo,siamo a febbraio 2016 e i risultati sono ancora a zero,si lui si diverte ,sta fuori da mattina a sera ,ma i richiami ci sono più di prima e la pagella è nettamente peggiorata,sono ormai tutti 5! Il 25 febbraio si viene convocati dall'assistente sociale per un'incontro con il direttore dei servizi sociali sui minori,perchè non si sa!All'appuntamento comunicano che hanno mandato una segnalazione al tribunale dei minori,per cosa,perchè secondo loro i due figli che non hanno alcun problema,devono essere inseriti anche loro al centro diurno per avere una "vita sociale" ,non hanno chiesto ne perizie psichiatriche ne documenti medici per affermare che i bambini hanno questo bisogno,i miei figli escono,vanno a compleanni,hanno amici in cortile tutti i giorni che li aspettano!La trafila non finirà qui perchè questa è una minaccia e un'abuso di potere bello e buono.La segnalazione è stata fatta senza motivi validi,non ci sono state chieste visite psicologiche per i due bambini ,che oltretutto,portano voti dal 7 al 9 ogni pagella,non hanno alcun problema con amici,grandi o piccoli che siano,sono semplici bambini che giocano,ridono,scherzano,con i loro amici in cortile,che vanno a spasso con il papà,che vanno a trovare i nonni quando serve,che usano cellulare e pc come la società schifosa di oggi richiede.Io sono ormai una persona distrutta dalle torture psicologiche e ingiustificate che mi stanno facendo queste persone!Aiutare una famiglia non vuol dire distruggerla !!!Ora sarò costretta ad accettare anche di rovinare gli altri due bambini mettendoli in questo centro diurno ,perchè altrimenti sarà il tribunale a procedere con chissà quale altra stronzata.Non trovo sia umana una cosa simile,i miei bambini vivono una vita normalissima ,e se per la società di oggi essere una mamma attenta e presente è un'errore allora perdonatemi ,dovevo farli crescere con le dosi di droga in casa?dovevo farli crescere con dei genitori alcolizzati?dovevo sbattermene e lasciarli correre liberi in strada e finire sotto un'auto? se dovevo fare questo allora sono veramente una pessima madre!


  per lo smaltimento dei vostri rifiuti

per il vostro meritato relax

19 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Presto Angie ci darà delle belle news. !!
    Ne sono convinto.... anzi.... STRACONVITISSIMO !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ lo spero tanto ,ormai sono veramente stanca di andare in giostra da mattina a sera ^_^ grazie

      Elimina
  3. anche io ho avuto dei problemi che mi hanno portata quasi a non uscire di casa per un periodo, ma un tempo così prolungato dev'essere un incubo..vedo che sei una persona forte ti auguro ogni bene perchè la felicità deve arrivare prima o poi ne sono convinta!

    RispondiElimina
  4. ciao tesoro mi piange il cuore a sapere che ancora non hanno trovato una cura un metodo per curarti ti dico una cosa parla parla sempre perchè potrai incontrare la persona giusta che ti potrà aiutare tesoro spero con tutto il cuore che il tuo domani sia migliore ma ricorda che hai i tuoi gioielli accanto sono felice di aver conosciuto un pò della tua vita!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per avermi letta ,mi fa piacere ,io non mollo ,ma credimi sto peggio di uno straccio strizzato e ormai non voglio più vedere medici e medicine ,farò fatica a venirne fuori ma devo farcela a 35 anni non è vita ,e quello che fa incavolare ancora di più è la gente che si crede di sapere tutto legge qualche riga e ti dice fatti una passeggiata passa tutto!!!!!!!!!! certamente fosse così semplice ne sarei uscita già 9 anni fa ,ma io sono stra sicura che ansia e panico non centrano nulla ,ormai sono esaurita si psicologicamente e fisicamente sfinita ,ma per colpa delle tante parole e cure sbagliate

      Elimina
  5. Tesoro non mollare...mai!!!! Fallo per i tuoi figli che sono la cosa piu' preziosa per una mamma ;)

    RispondiElimina
  6. Mi è salita la pelle d'oca... quel che estrapolo da queste parole è che tu sei una persona fantastica, che ami la tua famiglia e che stai cercando una via di fuga a questa brutta situazione...
    Non permettere a nessuno di fermarti!

    RispondiElimina
  7. da questo che scrivi unica cosa che mi viene in mente : che sei unica e FORTE !!!!! non mollare !!!!

    RispondiElimina
  8. angie devi assolutamente farcela devi per i tuoi figli.non vorrai rimpiangere di non averli portati al parco?a prendere un gelato ?io per loro mi sono rialzata e comunque oltre a una forma di depressione che le gambe non reggevano sono anemica e adesso che assumo ferro credo di aver risolto i miei problemi .coraggio !!!credimi se non segui tu i tuoi bambini nessuno potra' seguirli come la loro mamma.resisti e cerca di diventare padrona di te stessa non permettere a niente e a nessuno di rubarti certe emozioni che puoi vivere con i tuoi bambini.

    RispondiElimina
  9. Coraggio... so che è difficile pensarlo.. ma tutto passa,
    guarda che bella cosa che hai creato, complimenti :)

    RispondiElimina
  10. sei forte mi complimento con te, ma per la tua salute anche io ho sofferto di vertiggini e i farmaci davano solo effetti collaterali e da poco ho scoperto un fungo che mi fà stare meglio, chissà se nn funziona anche a te?

    RispondiElimina
  11. mi spiace cara per la tua salute spero ti riprenderai presto, per il bimbo non è grave ,in bocca a lupo per tutto

    RispondiElimina
  12. Io ho sofferto di attacchi di panico,anni fa,all'inizio pensavo fosse un infarto,poi dimagrivo non riuscivo a mangiare etc...ho preso xanax e zoloft! Bene ho avuto atroci mal di stomaco,li ho buttati,grazie a mio marito ne sono uscita,L'AMORE GUARISCE TUTTO! Ero quasi anoressica..ma ne sono uscita,i sintomi erano quelli,vertigini,nausea,paura tremore etc.etc...E' passato.

    Ti auguro di guarire presto e vivere felice <3

    RispondiElimina