venerdì 25 luglio 2014

Ventilatore a soffitto.........non più

Buona sera a tutti ,oggi vi presento una mia creazione dell'ultimo minuto!!!
Una mini bajour creata in pochissimi passaggi con l'aiuto dei colori a tempera e dita Shoolit.
Iniziamo col dire che la fantasia non manca mai ,avete presente i ventilatori a soffitto?Ecco sotto casa ne è stato abbandonato uno dagli operai che stanno restaurando ,e perchè perdere l'occasione ,raccolto portato in casa e dopo tre settimane di prove ,riprove,richieste d'aiuto ,elettricista che consiglia ecc  finalmente si sono decisi a capire che non funziona!!!! allora che si fa si ributta????  e no ,a casa mia si ricicla e prende nuova vita ...come???
semplicissimo ,diventa una bellissima bajour funghetto!!!!!!!

 

Primo passaggio ,distruggere il ventilatore ^_^  no -----ma  solo se non funziona.......guardate.
Per la parte elettrica un semplice filo di corrente con il tasto per l'interruttore e l'attacco per la lampadina da inserire all'interno,però per la parte elettrica affidatevi all'uomo di casa :) 

a noi serve solo la plafoniera e il suo supporto  (la parte che sta fra la lampada e il ventilatore)
un porta candele in plastica abbastanza grande,perchè deve sostenere il peso di tutto! Due palline ping-pong  e colore







ecco l'effetto acceso con una lampadina da 100 watt è un pò troppo ^_^ devo trovarne una più bassa 



ed ecco il non più ventilatore a soffitto!!!!! vi piace????

4 commenti:

  1. Oh ma che carina questa lampada, complimenti per la creatività

    RispondiElimina
  2. Che simpatia! Io non ci avrei mai pensato ma se mi capiterà di distruggere un ventilatore a soffitto copierò la tua idea!

    RispondiElimina
  3. un idea molto carina ed originale...l'arte del riciclo...insomma lo hai fatto decisivamente bene, brava.

    RispondiElimina
  4. Oddio che idea carina e creativa :D non ci avrei mai pensato :D

    RispondiElimina